lunedì 19 novembre 2012

problemi di connettività Telecom Italia/Seabone


Da sabato 17 è presente un grave problema di connettività di Telecom Italia, che rende molto difficoltoso (o addirittura a tratti impedisce) un collegamento efficace verso il nostro sito DomainRegister.it e verso il pannello di controllo panel.newmedialabs.it a chi utilizzi, p.es., connettività ADSL Alice.

Si tratta di un problema di routing di Telecom Italia/Seabone  verso GlobalCrossing/Level3 e verso KPNQwest.

Il problema verso KPNQWest sembra essersi risolto nelle ultime ore, ma permane ancora verso alcune classi IP gestite attraverso GlobalCrossing/Level3.

Consigliamo agli utenti che riscontrano il problema ad intervenire presso Telecom Italia, facendo pressione affinché venga risolto con sollecitudine.

Il problema si aggira se si ha modo di utilizzare una connettività differente (es. NGI, TreItalia ecc.)

Il problema NON coinvolge i nostri server DNS ns2.drnameservice.com e ns3.drnameservice.com, che sono distribuiti geograficamente ed utilizzano altre connettività, non coinvolte nel problema.

giovedì 15 novembre 2012

importanti cambiamenti nei trasferimenti dei domini .eu



Eurid logo


Eurid ha annunciato dei radicali cambiamenti nei meccanismi di trasferimento dei domini .eu, a partire dal prossimo 21 novembre.

Il caratteristico meccanismo utilizzato fino ad oggi (basato su email inviate al registrante, e per mezzo delle quali lo stesso poteva approvare o rifiutare un trasferimento) viene modificato introducendo l'uso di un codice di autorizzazione ("authinfo" o "authcode")

Il nuovo meccanismo per trasferire un dominio .eu presso un altro Registrar sarà il seguente:

  • bisognerà ottenere dal vecchio Registrar un codice authinfo
  • richiedere il trasferimento al nuovo Registrar
  • a questo punto al registrante verrà inviata una email, per mezzo della quale dovrà confermare entro cinque giorni il trasferimento indicando contemporaneamente l'authinfo
  • a questo punto, dopo l'approvazione, il trasferimento si concluderà

In conseguenza del nuovo meccanismo e della necessità (non solo per noi, ma per tutti gli operatori) di adeguarsi ai nuovi meccanismi, potranno verificarsi dei disservizi relativamente al trasferimento di domini .eu tra il 20 ed 21 novembre.

Contemporaneamente, viene introdotte un'altra significativa novità: scompare il meccanismo del "trade" (utilizzato fino ad oggi per effettuare un cambio di registrante), e quindi l'operazione di cambio registrante diventa gratuita
Ovvero: finora per i domini .eu la modifica del registrante o anche l'aggiornamento dei suoi dati un costo pari ad un'annualità di registrazione; dal 21 novembre l'operazione diventa gratuita, e quindi dal 22 novembre anche gli utenti di DomainRegister.it potranno effettuare queste operazioni gratuitamente ed in autonomia, dal proprio pannello di controllo.