mercoledì 5 marzo 2014

Server dedicati e colocation: nuove modalità di fatturazione e rinnovo servizi

Introduciamo alcune novità amministrative nella gestione dei servizi di server dedicati, colocation e servizi custom in genere.
Si tratta di servizi - fino ad oggi commercializzati e gestiti dalla divisione ServerLabs - che, in un'ottica di integrazione degli strumenti di gestione, verranno adesso amministrati tramite il nostro pannello di controllo.

In merito a tali servizi, sul pannello di controllo di DomainRegister.it:

  • sarà possibile visualizzarne lo stato amministrativo (nel menu "gestione servizi", divisi tra le tre voci "server dedicati", "colocation" e "servizi custom")
  • come già avviene per tutti gli altri servizi (registrazione domini, servizi di hosting ecc.), anche di questi sarà possibile inserire l'ordine di rinnovo direttamente dal pannello, cliccando sull'apposita icona "rinnova";
  • una volta ordinato il rinnovo, verrà inserito nel carrello e, anche assieme a qualsiasi altro servizio, l'utente potrà procedere al pagamento secondo le modalità usuali (carta di credito, PayPal, bonifico)
  • una volta effettuato il pagamento, il servizio verrà automaticamente rinnovato e verrà emessa la relativa fattura.

Note sul rinnovo dei servizi:



  • i servizi di colocation e server dedicati sono di norma su base annuale, ed i relativi canoni addebitati di caso in caso su base mensile, bimestrale, trimestrale, semestrale ecc.
  • in questo casi, anche se l'utente non provvede tempestivamente ad inserire il rinnovo da pannello ed effettuare il relativo pagamento, alla scadenza il sistema procederà automaticamente a rinnovare il servizio e ad emettere la relativa fattura con pagamento "a vista"; a questo punto, l'utente avrà 10 giorni di tempo per procedere al pagamento, decorsi i quali il servizio verrà cautelativamente sospeso.
  • se gli utenti effettuano il pagamento con ordine di bonifico permanente, alla ricezione dello stesso procederemo direttamente ad inserire l'ordine di rinnovo e ad emettere la relativa fattura (per evitare possibili errori amministrativi, consigliamo di effettuare in tal caso i pagamenti con un anticipo minimo di 5 giorni rispetto alla effettiva scadenza del servizio).
  • sottolineiamo che il cambiamento qui presentato riguarda solo gli aspetti amministrativi di rinnovo, pagamento e fatturazione; vengono mantenute inalterate tutte le condizioni contrattuali ed accordi particolari eventualmente stipulati. 
In ogni caso, durante i primi cicli di rinnovo monitoreremo direttamente ed individualmente tutte le situazioni, per supportare l'utente eventualmente in difficoltà e, soprattutto, per evitare disservizi o sospensioni causate solo da un mero problema amministrativo.

Successivamente, verranno integrate nel pannello di amministrazione anche tutte le funzioni "tecniche" di gestione dei servizi (attualmente prestate attraverso support2.newmedialabs.it), ovvero:

  • monitoraggio di banda e connettività
  • gestione delle porte di alimentazione remotizzate (PDU)
  • gestione di assistenza in modalità H24
In caso di dubbi o difficoltà in merito a questi nuovi aspetti amministrativi dei servizi, gli utenti possono:
  • aprire un ticket di assistenza 
  • oppure inviare una mail alla nostra amministrazione